• Qualche gioco creativo

Piove? Siete costretti in casa e i tuoi figli si annoiano? Prendi il toro per le corna e lanciagli una di queste proposte. Successo garantito… e gratuito!

 

Disegnare, modellare e dipingere (dai 2 anni in su)

Normalmente, con il cibo non si gioca. Ma in questo caso sì. Ti bastano:

  • 100 g di sale fino
  • 100 g di farina
  • 2 bicchieri d’acqua
  • 1 matterello
  • Molta immaginazione.

 

Mescola tutti gli ingredienti con l’acqua e crea così una pasta da modellare artigianale. Quando l’impasto è morbido, cominciate a stenderlo con il matterello formando tutte le figure divertenti che i bambini desiderino. Provate con una chiocciola o un topolino! Quindi infornate le figurine di pasta a bassa temperatura.

Ma il gioco non finisce qui. Dipingete le figurine con ingredienti naturali come lo zafferano o l’acqua di cottura delle barbabietole, gli spinaci o un cucchiaio di cacao! Ci può essere una merenda più divertente?

 

 

Che lo spettacolo abbia inizio! (dai 4 anni in su)

Ai tuoi bimbi piacciono i teatrini di marionette? Noi di Arnidol® ti insegniamo a creare dei personaggi e a farli vivere in uno spettacolino. E tutto questo, semplicemente con delle mollette da bucato. Non è stupendo?

Ingredienti per aprire il sipario:

  • Mollette da bucato (meglio quelle di legno)
  • Cartoncini
  • Colla non tossica
  • Forbici con punta arrotondata
  • E una storia avvincente da raccontare! 

Per dare forma al personaggio, per prima cosa dovrai ritagliare i cartoncini creando gli “accessori”: una cresta per fare un gallo o le fauci aperte di un coccodrillo, per esempio. Attaccali con la colla su un lato delle mollette. Se vuoi fare una farfalla, incollala alla parte esterna della molletta.

Qualsiasi cosa venga in mente a tuo figlio è fattibile. Facile, no? Che lo spettacolo abbia inizio!

 

Tutti a pesca! (dai 3 anni in su)

Sicuramente ai tuoi bimbi piacciono i giochi dove si raccolgono delle cose con qualche strumento. Niente di meglio che improvvisare una canna da pesca!

Perché i bambini diventino degli autentici pescatori, ti servirà:

Il manico di un vecchio spolverino
Una cordicella

  • Una piccola calamita
  • Della carta stagnola
  • Degli elementi metallici (chiavi, monete etc.)
  • E la pazienza di ogni buon pescatore!

Come preparare il tutto? In questo caso, è meglio che lo faccia tu, perché forse la procedura è un po’ complessa per un bambino.

  

  1. Lega la cordicella alla calamita e uniscila al manico (da cui avrai previamente rimosso lo spolverino).
  2. Per fare i “pesciolini”, ritaglia dei pezzettini di carta stagnola e utilizzali per avvolgere gli elementi metallici.
  3. Usa la tua creatività per dargli la forma di pesci, stelle marine o piovre. 

E adesso… tutti a pesca!

 

Il bastone della pioggia (dai 6 in su)

Questo strumento musicale creato dagli indiani riproduce il suono della pioggia, che ha un effetto tranquillizzante sui bambini. A chi non piace il suono dell’acqua che cade?

  • 5 tubi di carta igienica
  • Nastro adesivo
  • Piccoli chiodi
  • Colla e forbici
  • Cartoncino
  • Carta colorata
  • Riso

Hai tutto? Cominciamo!

  1. Per prima cosa incolla uno a uno i tubi di carta igienica con il nastro adesivo, in modo che restino ben uniti e saldi.
  2. Introduci i chiodi nel tubo più o meno a due centimetri di distanza l’uno dall’altro, in modo che all’interno si incrocino. Assicurali con del nastro adesivo all’esterno affinché non escano.
  3. Ritaglia con il cartoncino i tappi per le estremità dei tubi. Per prima cosa chiudi un lato e quindi riempi il tubo di riso. Quindi tappa l’altra estremità con un altro pezzo di cartoncino.
  4. L’ultima fase è la decorazione. Falla come più ti piace: con carta, tessuti o colori. Quanto più il tubo sarà colorato, tanto più bello e originale sarà il tuo bastone della pioggia.

Fatto! E a desso ascoltate e rilassatevi…

Imagen

166140772.jpg

Imagen destacada

166140772.jpg

POST RELACIONADOS

  • marzo 12th, 2018 |
  • Truques para organizar-se melhor pela manhã

  • Já sabemos: as manhãs com os pequenos podem tornar-se um caos. Não querem levantar-se, não querem vestir-se, dificultam o pequeno-almoço. A irritação e a pressa podem apoderar-se de nós. Compilámos alguns truques para organizar-se, de modo a que o sair de casa pela manhã com os seus filhos não seja sinónimo de stress!

  • LEER MÁS >
  • febrero 19th, 2014 |
  • Bebés descalzos, ¿bebés felices?

  • FacebookTweet ¿Por qué es bueno que los bebés vayan sin zapatos? ¡Te lo contamos! Las tiendas de puericultura están llenas de zapatitos para recién nacidos: deportivos, con brillantes, botines, pero realmente ¿son necesarios? Hay estudios […]

  • LEER MÁS >
  • julio 20th, 2013 |
  • Impressum

  • FacebookTweet Gemäß dem spanischen Gesetz 15/1999 vom 13. Dezember 1999 über den Schutz personenbezogener Daten teilen wir Ihnen mit, dass ihre persönlichen Daten, die in dieser Mitteilung enthalten sein können, in eine Datenbank aufgenommen werden, […]

  • LEER MÁS >
Más artículos
Cómo actuar en caso de accidente